Archivi

Webmail Staff

Webmail Staff

*** DOMENICA 1 LUGLIO ***

GIRONE A

FUSKUGNASKAMUKULA – MONTENEGRO TEAM 86-101 (30-19, 51-44, 74-75) FUSKU: Simona Frigerio 8, Rossana Brambilla 6, Sara Moro 3, Tiziana Cattaneo, Luca Tronini, Maria Galbiati 9, Damiano Togni 6, Umberto Galli 11, Alessandro Lanzani 25, Stefano Ornaghi 18. MONTE: Alessandra Calastri 10, Stefania Polzoni 17, Marica Stefani 2, Federica Vertemara 8, Andrea Buga, Matteo De Simeis 7, Alessandro Flego 21, Ermanno Guerra 7, Gabriele Indraccolo 18, Gabriele Michetti 6, Fabio Vaiarelli 5.

Il Montenegro Team sfonda il muro dei 100 punti in una partita dai due volti che ha offerto ritmi scoppiettanti nonostante il caldo atroce del pomeriggio binzaghese (d’obbligo per motivi calcistici), casualmente coinciso con una giornata da 35 gradi di temperatura. L’organizzazione allestisce un efficiente sistema di tendoni per proteggere le panchine e il tavolo, ma ovviamente le tende mobili per chi sta in campo non le hanno ancora inventate. D’altra parte, nei campetti di tutto il mondo si gioca anche a orari ben più cocenti, quindi bene così. Partono fortissimo i Fuskugnaska, col vantaggio di essersi già rodati in quest’edizione mentre i Montenegro sono all’esordio stagionale (col nuovo acquisto di spessore Alessandra Calastri). Ornaghi inarrestabile, poi una tripla di Simona Frigerio fissa il +11 a fine 1° quarto. Si mettono in moto i Montenegro nel quarto “femminile” in cui trovano un gran contributo dalla sorprendente Polzoni. I Fusku tengono duro con Lanzani. Ma nel 3° quarto l’inerzia positiva per i Montenegro prosegue (in evidenza Indraccolo) e si arriva al sorpasso, prima col minimo scarto, poi in progressione fino al dilagare di Flego e compagni con un parziale di 12-26 nell’ultima frazione.

GIRONE C

GNOCCA FRITTA E AFFETTATI – GRIMY 66-78 (13-17, 24-42, 50-59) GNOCCA: Giulia De Cristofaro 17, Letizia Degradi, Giulia Minervino 7, Daniele Degradi 8, Andrea Bassani 21, Maurizio Marocco, Matteo Bonassi, Alessio Naffi 6, Francesca Pozzi 2, Davide Caserini 5. GRIMY: Stefano Moltrasio 9, Camilla Mariani 4, Silvia Corbetta, Noemi Frate 3, Laura Anzivino 9, Nicole Ventura, Stefano Aresi 3, Matteo Contino 6, Roberto Tognacca, Gabriele Villa 27, Davide Colombo 17, Claudio Tognacca.

Passo avanti importante per i Grimy verso la qualificazione (peraltro ancora da conquistare nell’equilibrato girone C), vincendo con uno scarto consistente lo scontro diretto tra due squadre che avevano vinto in volata la prima partita. Caldo più sopportabile, anche grazie a qualche nuvola sopraggiunta dopo una settimana in cui non se n’era vista una. Eppure i ritmi e le segnature scorrono meno fluidi che nella gara precedente. Il 1° quarto si chiude coi Grimy avanti (da segnalare il primo canestro a Binzago per la 13enne Mariani: la strada per raggiungere Maiorano nella classifica di tutti i tempi è parecchio lunga, ma la ragazza ha iniziato il lavoro in anticipo…), senza però break significativi. La svolta nel secondo, in cui una fiammata a testa di Moltrasio e Villa, un paio di bombe delle ragazze e la complicità di un attacco della Gnocca Fritta che fa molta fatica, lanciano i Grimy al massimo vantaggio di +18 toccato proprio a pochi secondi dall’intervallo con Colombo. A inizio ripresa tocca ai Grimy calare, mentre Bassani e una De Cristofaro che si conferma su buoni livelli dopo i 27 punti dell’esordio guidano la rimonta della Gnocca Fritta. A inizio ultimo quarto il minimo svantaggio sul -5, con un paio di occasioni per il -3. I Grimy però rimettono in campo il loro terzetto maschile più forte, e la coppia Villa-Colombo si occupa di ripristinare un +15 di sicurezza.

Arbitri della serata: Ioppolo F. – Ioppolo V.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>